L’ora di educazione ambientale al 2° Circolo Didattico di Niscemi

————-

L’ Educazione ambientale serve per informare e formare i cittadini del presente e del futuro, in modo che essi abbiano a cuore l’ambiente in cui vivono. Introdurre le nuove generazioni ai temi della tutela delle risorse del territorio, del rispetto degli animali e della protezione del Pianeta, riallinea la Scuola Italiana ai livelli d’insegnamento europei;

Sono queste le motivazioni che hanno spinto il Dirigente Franco Ferrara a promuovere un particolare progetto nelle scuole. Infatti, il 2° Circolo Didattico di Niscemi ha aderito al progetto “EducOra” della LIPU (Lega Italiana Protezione Uccelli), curato dal Dott. Manuel Andrea Zafarana (Responsabile della Sezione di Niscemi) e dalla Dott.ssa Debora Falzolgher (Referente progetti scolastici).

Rivolto alle classi III, IV e V elementari, il progetto di educazione ambientale prevede l’inserimento effettivo di un’ora di educazione ambientale nel quadro dell’orario settimanale di lezioni scolastiche.

Iniziato ufficialmente la scorsa settimana, il progetto prevede un programma di 5 lezioni per classe che tratteranno temi prettamente ambientali ed ecologici, quali il riciclo e il riutilizzo dei prodotti, la conoscenza della biodiversità, il riconoscimento dei segni e delle tracce degli animali e molto altro all’insegna di esperimenti, giochi e simpatici racconti.

Le “Classi di Natura” che contribuiranno al progetto Geloi WetLand della LIPU Niscemi avranno anche la possibilità di visitare la Riserva Naturale Orientata “Biviere di Gela” e inserire fotografie, disegni e altre produzioni nel sito internet www.lipuniscemi.it

Siamo felici di fare volontariato in questa scuola, in un clima sereno tra docenti disponibili e sensibili e bambini entusiasti che spesso esclamano tra i banchi di scuola “Non vediamo l’ora che arrivi EducOra!”– Hanno commentato gli educatori ambientali.

LIPU Niscemi

20-02-2017